Log in

LOGIN_TO_YOUR_ACCOUNT

MOD_BT_LOGIN_USERNAME
MOD_BT_LOGIN_PASSWORD
BT_REMEMBER_ME
 

IMG 9176sDopo aver parlato dei condensatori in un precedente articolo ( http://www.lefty.it/index.php/leftypedia/88-condensatori-ed-impatto-sul-suono ), credo sia naturale stavolta parlare dei potenziometri.

I potenziometri sono resistenze variabili, ovvero dei componenti in grado di variare il valore della resistenza tra due poli. L'utente, tramite un cursore ad albero, è in grado di agire sul sistema e quindi impostare il valore della resistenza.

deantimecapsule 01Quando decisi di sostituire i pick up della mia Dean ml79 non sapevo bene quello che volevo, sapevo solo che dovevano essere dei pick up adatti all'hard rock ed all'heavy metal, dal suono caldo e potente come la tradizione Dean vuole sulle proprie chitarre; magari sovravvolti e dal magnete ceramico per dare piu' potenza il che nel genere heavy non fa mai male anzi e' molto ricercata.

IMG 8636Inauguriamo la sezione "Progetti" pubblicando la schematica relativa allo strumento che noi usiamo come "banco prova" per nuove soluzioni o per confrontare componenti.

E' una Stratocaster in configurazione SSH (ovvero con due Single coil più un Humbucker al ponte), un potenziometro per gestire il volume dello strumento ed uno per il tono.

IMG 9165Regolarmente monitoro i report statistici relativi a lefty.it. E' interessante per capire cosa interessa agli utenti ed in linea di massima darmi un'idea su quali argomenti trattare. In particolare in questo e' utilissimo il report relativo alle keyword tramite le quali veniamo "trovati" tramite i motori di ricerca. Questo articolo nasce proprio leggendo quelle informazioni.

Settare alla perfezione uno strumento e' un lavoro lungo e non sempre "aiutato" dallo strumento stesso (c'e' chi dice che per quanto la si possa regolare, la Stratocaster sarà sempre ad un passo dal setting perfetto). In questo articolo verranno illustrate le attività che svolgo normalmente per settare una chitarra od un basso. Ovviamente, le stesse attività possono essere replicate su pressochè qualunque strumento a corda.

deanml79 01Un marchio conosciuto nel mondo dell hard rock ed  heavy metal per la sue forme visionarie frutto dell'ingegno di Dean Zelinsky; la paletta biforcuta enorme e dal forte impatto visivo.


Tuttavia nessuno a prima vista si aspetterebbe che si adatti a generi musicali meno spinti,come potrebbe esserlo il blues o il rock.
La Dean ml 79 tralasciata l'estetica e' una gran chitarra dall'ottimo rapporto qualita' prezzo (e' fatta in Corea con qualita' egregia!) ma che per noi mancini e' stata tolta (ingiustamente) dalla produzione per quanto riguarda il classico modello 1979.

IMG 9036Nel campo delle Loop Station Boss è sicuramente uno dei leader del mercato. Pochi altri concorrenti hanno nel tempo proposto un campionario di soluzioni e di strumenti simile a quello che la casa Taiwanese offre ora. Forse solo la Digitech con il suo Jamman ha una gamma competitiva in quel settore.

vlcsnap-2013-03-15-10h34m43s209 02Cari amici, oggi affronteremo quella che per un mancino alle prime armi e' LA domanda, e che spesso in seguito tormenta il musicista: sono mancino, meglio che suoni "da mancino" (ovvero con la sinistra a diteggiare e la destra sul manico) oppure "da destro", come suona più del 95% della gente che incontriamo?

Questa è una scelta che può cambiare decisamente le sorti del mancino, decretandone fortune o sfortune, e qualunque sia la scelta comporta vantaggi e svantaggi.

v3 order switch2bPer fortuna, non ci sono regole precise nel costruire la propria pedaliera e soprattutto nell'ordine che debbano avere gli strumenti… certo, ci sono delle idee generali, ma non sono scolpite nel marmo.

A volte cambiare l'ordine degli effetti può regalare sonorità nuove e molto interessanti, o cambiare completamente il risultato finale.
Un esempio classico è quello di dover scegliere in che ordine posizionare un boost ed un overdrive. Se si posiziona il boost per primo, si otterrà una distorsione più satura e più piena (in poche parole, si sta aumentando il gain di ingresso). Se all'opposto si posiziona l'overdrive, avremo un volume più alto, ma gain immutato.

Un altro esempio, per chi cerca il suono di David Gilmour, è quello relativo all'ordine del Big Muff (e cloni vari) e del Butler Tube Drive… da questi effetti egli ricava il suo sound… ma in che ordine? Negli anni pure lui ha cambiato ordine e settaggi.

IMG 9121Per formare il circuito di una chitarra si usano diversi componenti. Che sia un circuito attivo o passivo, difficilmente sarà possibile realizzarlo senza la presenza di almeno un condensatore.

Spesso case costruttrici e musicisti in generale sottovalutano l'importanza dei condensatori, ignorando quanto esso possa influenzare il suono dello strumento. Non è raro trovare chitarre con legni di un certo livello, pick-up di pregio e condensatori schifosi, da pochi centesimi. Un investimento relativamente contenuto può influire molto, ricordando comunque che esso può contribuire a migliorare, ma non trasformerà mai una Squier in una Suhr!

Esso è un cosiddetto componente passivo, in grado di accumulare una certa quantità di energia ed in relazione ad essa mutare il suo comportamento.

IMG 9067sCon il termine sustain si intende la durata (normalmente misurata in secondi) di una nota pizzicata su un determinato strumento. In poche parole, quanto è in grado di tenere la nota suonata. Ovviamente, questo è un indice di qualità del giocattolo che si vuol testare. Non è il solo indice, ma di sicuro è un elemento da tenere in considerazione nelle proprie valutazioni.

Il sustain dipende da un sacco di fattori, di cui alcuni intrinseci allo strumento (dipendono direttamente dal processo di produzione o dalle scelte costruttive), mentre su altri è possibile intervenire per aumentarlo.

  1. Latest
  2. Piu' cliccati

Lefty.it sfrutta i cookie per migliorare l'esperienza di fruizione di lefty.it. I cookie sono parte essenziale per la piena fruizione di questo portale. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information