Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
 

Effect Order Switcher

v3 order switch2bPer fortuna, non ci sono regole precise nel costruire la propria pedaliera e soprattutto nell'ordine che debbano avere gli strumenti… certo, ci sono delle idee generali, ma non sono scolpite nel marmo.

A volte cambiare l'ordine degli effetti può regalare sonorità nuove e molto interessanti, o cambiare completamente il risultato finale.
Un esempio classico è quello di dover scegliere in che ordine posizionare un boost ed un overdrive. Se si posiziona il boost per primo, si otterrà una distorsione più satura e più piena (in poche parole, si sta aumentando il gain di ingresso). Se all'opposto si posiziona l'overdrive, avremo un volume più alto, ma gain immutato.

Un altro esempio, per chi cerca il suono di David Gilmour, è quello relativo all'ordine del Big Muff (e cloni vari) e del Butler Tube Drive… da questi effetti egli ricava il suo sound… ma in che ordine? Negli anni pure lui ha cambiato ordine e settaggi.

Credo che sia esperienza comune domandarsi "ma non sarebbero meglio invertiti quei due effetti / loop?". Domandarselo è lecito, mettere in atto la cosa non è sempre facile… a volte significherebbe ribaltare la propria effettiera, o doversi mettere ad armeggiare con la catena di effetti, cosa scomoda in situazioni normali e impensabile dal vivo.

downloadPer venire incontro a questo, sono stati disegnati diversi effect switcher, ovvero dei piccoli pedali che hanno lo scopo di invertire l'ordine di due loop di effetti in maniera semplice e rapida.

Questi strumenti hanno circuitazioni molto semplici e, con un minimo di abilità nel saldare, facilmente riproducibili.

Tra le diverse opzioni realizzative, vi propongo due idee:

Effect-Order-Switcher-Wiring-Diagram1

Questo è il progetto più semplice da realizzare. Si tratta semplicemente di uno switch che inverte l'ordine dei loop. Una sola levetta per passare da A->B a B->A, con dei comodi Led per capire al volo quale delle due opzioni sia al momento attiva.
Unico neo di questo progetto e' l'uso di uno switch 4PDT, abbastanza costoso e non sempre facile da reperire.

effectsorderswitch2-1

In alternativa, è possibile realizzare questo semplice circuito. Ha il vantaggio di integrare due funzioni in un solo pedale (non solo decide l'ordine dei loop, ma permette anche di decidere se eventualmente escluderli). Stavolta gli switch sono realizzati a partire da dei 3PDT, più facili da trovare e decisamente più economici.

Chi l'ha disegnato ha dimenticato di inserire dei led per indicare se le catene sono attive e, soprattutto, quale ordine degli effetti sia attivato (anche se questo magari può essere reso implicito usando uno switch a levetta invece che a tasto).

 


Reference:
I circuiti riportati sono stati presi dai seguenti siti:
http://www.beavisaudio.com/projects/Looper-Switcher/index.htm (qui potrete trovare anche diversi altri progetti di looper)
http://www.madbeanpedals.com/forum/index.php?PHPSESSID=b3cb5be1bcd262ae4cd0aa7d6e9ee143&topic=4169.0

La foto di presentazione del progetto è tratta dal blog di Giampaolo Noto ( http://www.giampaolonoto.it )

Il render grafico e' stato tratto dai progetti Pubblicati da Youngblood su Trimble 3dwarehouse ( http://sketchup.google.com/3dwarehouse/details?mid=f74321c3f944fe825d3ab1c620b5d6d9 )

Last modified on Sabato, 09 Marzo 2013 14:58

Aggiungi commento


  1. Latest
  2. Piu' cliccati

Lefty.it sfrutta i cookie per migliorare l'esperienza di fruizione di lefty.it. I cookie sono parte essenziale per la piena fruizione di questo portale. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information