Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
 

Humbucker e coil tapping Featured

Spesso, quando si parla di humbucker (soprattutto se posizionati al ponte), si valuta la possibilita' di utilizzarne solo una delle due bobine, in modo da farlo funzionare QUASI come fosse un Single coil (tecnicamente il funzionamento e' lo stesso, ma credo che nemmeno un musicista non smaliziato si aspetterebbe di ottenere le stesse sonorita'). Questa operazione e' detta Coil Tapping o Coil Splitting.

Questo processo puo' essere utile per ottenere sonorita' diverse dal proprio strumento, e dargli maggiore versatilita'.

Non tutti gli humbucker sono pensati per poter essere splittati. Questa operazione e' possibile solo su quelli a 3 o 4 contatti. E' possibile convertire uno a 2 contatti in uno a 3 o 4, ma non e' detto che questa operazione dia risultati buoni (per esempio Fralin sconsiglia vivamente di fare coil tapping sui suoi Pure P.A.F., proprio perche' l'output di una sola bobina non darebbe grandi risultati).

Normalmente il coil tapping e' fatto usando dei DPDT, ovvero dei selettori a due posizioni, configurando una situazione del tipo "Single/Humbucker". Il vantaggio di questa scelte e' anche estetico, visto che e' possibile realizzarlo usando dei potenziometri che incorporano anche il selettore (i classici push-pull o push-push). La bobina splittata e' sempre la stessa. In certi casi puo' essere comodo invece poter scegliere QUALE delle due bobine utilizzare.

In questo secondo caso e' necessario usare un selettore a tre posizioni di tipo ON-OFF-ON. Non esistono potenziometri che integrino questo circuito, quindi sarà necessario prevederne la presenza, creando un opportuno foro in cui inserirlo.

Si ottengono vantaggi di suono solo applicando questa operazione sull'humbucker al ponte (su quello al manico la differenza e' poca). Le due bobine sono in opposizione di fase, quindi sceglierne una o l'altra, soprattutto se la configurazione dei pick-up sulla vostra chitarra e' di tipo SSH permette di far funzionare la posizione 2 (middle+bridge) in due modi diversi: una con i pick-up in opposizione di fase, l'altra in fase.

 

Ho disegnato uno schemino per spiegare in modo piu' semplice possibile come funziona lo split di un humbucker e la circuitazione da realizzare:

 

Diagramma I)
Questo, molto semplificato, e' il circuito elettrico di un humbucker. Ho ipotizzato la soluzione piu' semplice possibile, ovvero le due bobine collegate direttamente al jack, senza passare per nessun altro componente

diag01

 

 

 

Diagramma II)
nel diagramma precedente ho inserito uno switch on-off-on, che servira' per spiegare come avvengono i vari split. In questo disegno la posizione centrale e' un circuito aperto, quindi il pickup continua a operare come humbucker.

diag02

 

 

 

Diagramma III)
muoviamo lo switch. In questa posizione lo switch mette in comunicazione la massa con il raccordo tra le due bobine del pickup. Questo crea un cortocorcuito che bypassa una bobina (la corrente passa nel corto). Il segnale passa solo attraverso la bobina A e non nella B

diag03

 

 

 

Diagramma IV)
Situazione opposta rispetto alla precedente. Lo switch ora crea un cortocircuito tra la congiunzione delle bobine e l'hot del jack, escludendo la seconda bobina. Il segnale passa solo nella bobina B e non nella A

diag04

 

 Per capire come applicare i concetti appena descritti, a titolo di esempio consigliamo di visualizzare la Circuitazione chitarra SSH con selezione bobina humbucker che abbiamo pubblicato all'interno della sezione Progetti

Aggiungi commento


  1. Latest
  2. Piu' cliccati

Lefty.it sfrutta i cookie per migliorare l'esperienza di fruizione di lefty.it. I cookie sono parte essenziale per la piena fruizione di questo portale. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information