Log in

LOGIN_TO_YOUR_ACCOUNT

MOD_BT_LOGIN_USERNAME
MOD_BT_LOGIN_PASSWORD
BT_REMEMBER_ME
 

IMG 9613Dopo l'articolo relativo ai metodi da adottare per togliere la finitura ad uno strumento, iniziamo a parlare su come invece finire uno strumento, sia partendo dal legno grezzo che da uno a cui e' stata tolta la vernice precedente.

Ci sono diversi prodotti disponibili ed utilizzabili per finire la propria chitarra, ma per scelta noi ci concentreremo sulla "classica" finitura alla nitro. Ovviamente, con pochi accorgimenti, potrete adattare quanto raccontiamo in questo e nei prossimi contenuti ad altre tipologie di vernici e di finiture utilizzate.

IMG 9468"EB" e' una Fender Stratocaster che mi accompagna da una vita oramai. La acquistai per due lire. Da allora è diventata il mio banco di prova, oltre allo strumento a cui sono più legato. Della chitarra originale oramai c'e' solo il corpo.

EB è la protagonista di alcuni contenuti che appariranno in questi giorni.

Il primo di questi contenuti ha lo scopo di insegnare come eliminare la finitura e la vernice dal proprio strumento e riportarlo allo stato grezzo, sia completamente che in parte.

524418 10151599591247743 510985996 nLe chitarre ed i bassi, storicamente, sono stati prodotti in legno. Salvo alcuni sporadici prodotti in metallo e qualcuno addirittura in plastica, per creare uno strumento musicale a corda il legno è una componente basilare. Componente basilare su cui si discute e disquisisce su quale sia il legno migliore o quale sia più adatto o risuonante per ottenere il suono… ma quanto effettivamente è importante e quanto un legno può impattare qualitativamente?

La domanda non è retorica: dove arriva veramente l'importanza dei legni e dove inizia il marketing e le fisime dei puristi? C'e' chi dice che il legno del corpo ha un ruolo fondamentale per la definizione del suono, chi invece è convinto che sia il manico a fare la differenza, e chi invece siano i pick-up ad avere un ruolo primario. Tante posizioni diverse e non sempre compatibili, in cui forse la verità è nel mezzo… o forse no?

4-wire-humbucker-wiringSecondo il design ideato da Seth Lover (e tutt'ora utilizzato) ogni humbucker e' formato da due bobine in serie e in opposizione di fase. Se una e' avvolta in senso orario, l'altra lo è in senso antiorario. Esse vengono prodotte separatamente, una per volta, e successivamente eventualmente giuntate alla fine degli avvolgimenti.

IMG 9176sDopo aver parlato dei condensatori in un precedente articolo ( http://www.lefty.it/index.php/leftypedia/88-condensatori-ed-impatto-sul-suono ), credo sia naturale stavolta parlare dei potenziometri.

I potenziometri sono resistenze variabili, ovvero dei componenti in grado di variare il valore della resistenza tra due poli. L'utente, tramite un cursore ad albero, è in grado di agire sul sistema e quindi impostare il valore della resistenza.

IMG 9165Regolarmente monitoro i report statistici relativi a lefty.it. E' interessante per capire cosa interessa agli utenti ed in linea di massima darmi un'idea su quali argomenti trattare. In particolare in questo e' utilissimo il report relativo alle keyword tramite le quali veniamo "trovati" tramite i motori di ricerca. Questo articolo nasce proprio leggendo quelle informazioni.

Settare alla perfezione uno strumento e' un lavoro lungo e non sempre "aiutato" dallo strumento stesso (c'e' chi dice che per quanto la si possa regolare, la Stratocaster sarà sempre ad un passo dal setting perfetto). In questo articolo verranno illustrate le attività che svolgo normalmente per settare una chitarra od un basso. Ovviamente, le stesse attività possono essere replicate su pressochè qualunque strumento a corda.

vlcsnap-2013-03-15-10h34m43s209 02Cari amici, oggi affronteremo quella che per un mancino alle prime armi e' LA domanda, e che spesso in seguito tormenta il musicista: sono mancino, meglio che suoni "da mancino" (ovvero con la sinistra a diteggiare e la destra sul manico) oppure "da destro", come suona più del 95% della gente che incontriamo?

Questa è una scelta che può cambiare decisamente le sorti del mancino, decretandone fortune o sfortune, e qualunque sia la scelta comporta vantaggi e svantaggi.

IMG 9121Per formare il circuito di una chitarra si usano diversi componenti. Che sia un circuito attivo o passivo, difficilmente sarà possibile realizzarlo senza la presenza di almeno un condensatore.

Spesso case costruttrici e musicisti in generale sottovalutano l'importanza dei condensatori, ignorando quanto esso possa influenzare il suono dello strumento. Non è raro trovare chitarre con legni di un certo livello, pick-up di pregio e condensatori schifosi, da pochi centesimi. Un investimento relativamente contenuto può influire molto, ricordando comunque che esso può contribuire a migliorare, ma non trasformerà mai una Squier in una Suhr!

Esso è un cosiddetto componente passivo, in grado di accumulare una certa quantità di energia ed in relazione ad essa mutare il suo comportamento.

IMG 9067sCon il termine sustain si intende la durata (normalmente misurata in secondi) di una nota pizzicata su un determinato strumento. In poche parole, quanto è in grado di tenere la nota suonata. Ovviamente, questo è un indice di qualità del giocattolo che si vuol testare. Non è il solo indice, ma di sicuro è un elemento da tenere in considerazione nelle proprie valutazioni.

Il sustain dipende da un sacco di fattori, di cui alcuni intrinseci allo strumento (dipendono direttamente dal processo di produzione o dalle scelte costruttive), mentre su altri è possibile intervenire per aumentarlo.

IMG 8710Quando consiglio qualcosa, consiglio sempre qualcosa che IO comprerei per ME STESSO. Non consiglierei mai di acquistare un prodotto che io per primo non userei. In collaborazione con Ale e partendo da questo principio, abbiamo redatto questa piccola guida, con lo scopo di aiutare chiunque si trovi di fronte al fantastico dubbio su quale chitarra nuova acquistare.

Nonostante il mercato offra una frazione degli strumenti e delle varianti a disposizione dei destri, ci sono comunque un certo numero di prodotti tra cui scegliere. L'idea di questa guida è dare un'idea di quelli che noi consigliamo, divisi per fascia di prezzo.

  1. Latest
  2. Piu' cliccati

Lefty.it sfrutta i cookie per migliorare l'esperienza di fruizione di lefty.it. I cookie sono parte essenziale per la piena fruizione di questo portale. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information